Giornata mondiale del libro. Ecco la nostra selezione di testi interamente dedicata al mondo del lavoro e ai suoi protagonisti: noi

Come ogni anno, iIl 23 aprile si festeggia la Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’autore. Una ricorrenza istituita nel 1995 e promossa dall’UNESCO per celebrare i libri, per promuovere la lettura (come attività culturale fondamentale per l’intera umanità) e la protezione della proprietà intellettuale attraverso il copyright.

La Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’autore,  riprende anche se qualche decennio dopo, una tradizione tutta spagnola, anzi più precisamente catalana. Era il 1926 quando, lo scrittore Vincent Clavel Andrés, decise di promuovere un’intera giornata dedicata al libro. La sua proposta fu poi successivamente ripresa dal re Alfonso XIII, che istituì la Giornata del libro spagnolo. Nel 1932 la data venne spostata al 23 aprile.

Si sa, sono compagni di viaggio estremamente affidabili. I libri ci permettono di viaggiare in luoghi ed epoche diverse, di ampliare le nostre menti o, semplicemente, ci propongono un punto diverso rispetto al nostro.

E anche noi vogliamo celebrare i libri con una selezione di testi scelti appositamente per voi , riguardo una delle tematiche più care a tutti: il mondo del lavoro.

Una paga da fame di Barbara Ehrenreich

Non è lavoro, è sfruttamento di Marta Fana

E adesso trovati un lavoro di Paola Montanari

Diario di una stagista perbene di Benedetta Luoni

Stressati o sdraiati? Solo in cerca di lavoro di Antonella Salvatore

Bull shit jobs di David Graeber

Confessioni di un Neet di Sandro Frizziero

Una vita come tante di Hanya Yanagihara

La scuola dei disoccupati di Joachim Zelter

Il caffè dei gatti di Anna Solyom

L’anno breve di Caterina Venturini

Questa notte mi ha aperto gli occhi di Jonathan Coe

Mal di casa di Catrina Davies

Italia YES Italia NO di Caterina Soffici

Sesso, droga e lavorare di Lo Stato Sociale

Andrà tutto bene di Stefano Iannaccone

Cosa pensavi di fare? di Carlo Mazza Galanti

Se la mia vita fosse una canzone di Laura Tanfani

Vita da commessa di Laura Tanfani

La piccola farmacia letteraria di Elena Molini

Se ti è piaciuto seguici anche su: